Temporary export manager

Il decreto del Ministero dello Sviluppo Economico pubblicato nei giorni scorsi favorisce lo sviluppo di percorsi di internazionalizzazione delle PMI mettendo a  disposizione un Voucher.
Si tratta di un contributo a fondo perduto pari a € 10.000, concesso a ogni impresa a fronte di una spesa minima di € 13.000, sostenuta per l’inserimento in azienda di un temporary export manager, per almeno sei mesi, capace di studiare, progettare e gestire i processi e i programmi sui mercati esteri.

Per usufruirne, l’azienda dovrà rivolgersi a una Società di servizi tra quelle inserite nell’elenco del Ministero, che sarà pubblicato entro l’1 settembre.
I beneficiari potranno presentare la domanda in via telematica il 22 settembre, ma già dall’1 settembre sarà possibile registrarsi sulla piattaforma.

Il Voucher viene concesso a valere sul decreto di cui sopra e ai sensi del Regolamento de minimis.
La prima tranche dell’intervento ha una dotazione finanziaria di 10 milioni di euro complessivi.
Dettagli sul provvedimento sono disponibili sul sito www.sviluppoeconomico.gov.it.